Sesso: femmina – Età: 31 anni.

Serio caso di difficoltà masticatoria e fonetica dovuto suprattutto ad interposizione linguale non corretta da bambina. Rischi di disturbi muscolari per la mancanza del molare inferiore destro, arcate dentali non centrate tra di loro contatto masticatorio solo al livello molare. Vennero consigliati esercizi domiciliari di rieducazione linguale. Modellando correttamete i fili ortodontici si cominciò a ridurre il morso aperto, completamente risolto con elastici a trazione verticale. Non potendosi risolvere l’anomalo movimento linguale per l’età adulta, si decise di fare indossare a fine trattamento uno specifico apparecchio mobile da portare tutte le notti, in grado di schermare la spinta linguale, questo per evitare recidive. Da consigliare la sostituzione del dente mancante.

Prima

Dopo