Sesso: femmina – Età: 54 anni.

Da quando ho iniziato la professione le richieste dei mie pazienti si sono modificate da quasi esclusivamente di tipo masticatorio(mangiare senza soffrire), a richieste sempre più indirizzate verso l’estetica,la bellezza dei denti ma soprattutto l’armonia del sorriso.Ormai per i nostri rapporti sociali la bocca è un palcoscenico e gli incisivi superiori gli attori protagonisti.
Il caso illustrato è di una paziente presentatasi  nel mio studio con un brutto inestetismo in un incisivo superiore, questo le creava difficoltà nel sorridere con conseguenti difficolta’ relazionali.
Proposi una tecnica sicuramente risolutiva che consentì alla mia paziente di migliorare notevolmente l’estetica definita: “riposizionamento coronale con lembo bilaminare trapezoidale”.Termine sicuramente incomprensibile per i non addetti ai lavori, vi chiedo umilmente di capirne la straordinaria efficacia attraverso la documentazione fotografica.
La radice alla base dell’inestetismo fu ben coperta da un innesto di gengiva dura prelevata dal palato, successivamente con la gengiva già presente in sede e opportunamente incisa venne ricoperto innesto e inestetismo.Prima della rimozione punti dopo 15 giorni si può notare il risultato estetico con la mia paziente che soddisfatta è tornata a sorridere tranquillamente.Naturalmente vi terrò  informati sulla guarigione della ferita nel tempo.

Prima

Durante

Dopo