Cari followers,

vi siete mai chiesti perchè le gengive sanguinano?

Le gengive possono sanguinare per svariati motivi i più probabili sono:infezione batterica dovuta a scarsa igiene orale ,problemi ormonali (gravidanza) su cui si innesta una problematica infettiva,problemi farmacologici per assunzione di anticoagulanti come nei cardiopatici o per esiti di ictus(aspirina).

Non appena arriva un paziente con problemi di sanguinamento gengivale dobbiamo dapprima ricercare le soluzioni più comuni tramite valutazione clinica delle gengive:motivazione all’igiene orale ,seduta di igiene professionale,valutazione di eventuali terapie farmacologiche agendo di concerto con lo specialista prescrittore,indagine anamnestica e di laboratorio per valutare eventuali problematiche ormonali.Se escluse le cause principali il sanguinamento persiste specie in associazione a chiazze o tumefazioni rossastre in bocca, meglio consigliare analisi del sangue e inviare a visita ematologica perchè potrebbe esserci una carenza delle piastrine(cellule che partecipano attivamente al processo di coagulazione)a volte associata ad una forma leucemica che occorre intercettare quanto prima.L’ematologo appronterà la giusta terapia in associazione ad un supporto igienico da parte del dentista per evitare sovrainfezioni batteriche.

Studio dentistico Dr Salotti :non solo una questione di denti.