Valuto sempre il tuo volto per osservare eventuali asimmetrie, queste possono essere dovute a patologie congenite o relative a traumi correggibili con la chirurgia maxillo-facciale oppure a cause neurologiche (paralisi del facciale).

Esistono anche asimmetrie collegate ad ascessi dentari, patologie delle ghiandole salivali o dovute a particolare iperattività dei muscoli masticatori con relativo aumento di volume come ad esempio nei bruxisti monolaterali.

Asimmetrie di pertinenza odontoiatrica sono quelle relative al cattivo allineamento dentale associato o meno ad uno sviluppo osseo non armonico. Situazioni che hanno sempre un riflesso sull’estetica del viso. Labbra non perfettamente dritte possono rivelarci una chiusura dentale non armonica.
Risulta chiaro che l’analisi del viso è un atto medico che ci aiuta a fare diagnosi su un corretto allineamento de

tale ed una chiusura armonica della bocca, su uno sviluppo osseo corretto, sull’esistenza di abitudini viziate. Senza che tu mi apri la bocca ho la capacità di conoscere la tua condizione clinica

Guardami: il tuo viso la tua storia.