Le tecnologie rappresentano il piatto forte dello studio dentistico: l’essenza stessa ,la filosofia e la ragion d’essere del mio operare quotidiano.
Oggi lavorare all’avanguardia non può prescindere dall’utilizzo di tecnologie che ci consentono di fare diagnosi precoci-interagire al meglio con i nostri pazienti  e lavorare in condizioni ergonomiche ideali per migliori risultati con il minor dispendio di energie.
Le tecnologie presenti in studio sono:

  • Telecamera intraorale (anthocam) con ingrandimento 100x per visioni intraorali che possono essere anche macro per visioni estremamente ravvicinate dove possiamo visualizzare persino l’imbocco di un canale in endodonzia.Questo gioiello ci consente di navigare all’interno del cavo orale rendendo il paziente partecipe attivo della nostra ispezione clinica perchè la relativa immagine viene visualizzata nel front-desk (foto 1).
  • Radiografie digitali che consentono un enorme risparmio di radiazioni nocive in quanto guidate da scatto digitalizzato istantaneo,evitano lo sviluppo cartaceo rendendo l’esecuzione più semplice e immediata anche qui con coinvolgimento diretto del paziente perchè visualizzata sul front-desk (foto 2).
  • Manipolo laser diagnostico (diagnocam kavo) con il quale si illumina il dente rendendo visibili come punti scuri le zone colpite da carie. Il dente viene usato come conduttore di luce ,una videocamera cattura tale luce  e la trasmette immediatamente ad uno schermo e tutto questo senza raggi x, così le immagini possono essere acquisite quante volte si vuole.
    Indicatissimo nella diagnosi di carie nei bambini e nelle donne gravide (foto 3).
  • Apparecchio elettromedicale per radiofrequenza dove mediante l’applicazione di un campo elettromagnetico si produce un calore che raggiunge la stratificazione dermica profonda producendo biostimolazione con risultati immediati su rughe, lassità cutanea, acne e cellulite (foto 4).
  • La macchina per la sedazione cosciente di cui mi sono dotato consente la miscelazione automatica di 02 e No2 tarata a seconda delle necessità del paziente. Attraverso la mascherina viene inalata un aria profumata senza nessuna controindicazione, in quanto la miscela viene eliminata direttamente con l’espirazione. La aria profumata non si lega nel sangue, è quindi innocua e adatta a: cardiopatici, diabetici, ipertesi e pazienti fobici in generale.
    Rende gradevole la seduta dentistica come in un centro benessere.
    Da me tutti coloro che la provano vogliono ripetere l’esperienza (foto 5).
  • Monitor front-desk su tutti i nostri riuniti:oltre che illustrare visivamente grafici dei piani di trattamento può proiettare programmi televisivi o cartoni animati per bambini. Può essere collegato anche con cuffie per ascolti musicali distensivi (foto 6).
tecnologie-foto1B
tecnologie-foto2
tecnologie-foto3
tecnologie-foto4
tecnologie-foto5