Si divide in scheletrata e mobile in resina.

Sono apparecchiature rimovibili che consentono di ristabilire forma e funzione dentale posizionando denti artificiali su una base di resina
irrobustita da una struttura metallica nel caso dello scheleletro o facendone a meno nel caso della protesi totale.

Gli scheletrati possono avere ritenzione con ganci collocati strategicamente sotto la bombatura del dente per aumentarne la ritenzione.

Possiamo progettarne anche di meno visibili con particolare forma a “T” riuscendo a nasconderli con le labbra.

Altra storia la protesi combinata che si avvale di invisibili attacchi di precisione ad ottima frizione determinando una migliore sistema stabilità ed una estetica superiore.

La protesi totale si utilizza nelle edentulie complete e si basa su denti affogati in una resina dello stesso colore delle gengiva, la sua stabilità è data da un meccanismo a suzione.

lmpronte funzionali durante le quali si simulano i quotidiani movimenti di labbra e guance ci consentono un suo rapido adattamento.

VUOI FARE UNA DOMANDA A MAURO?